Audi Italia affronta con H-Farm tema trasformazione digitale

Talk su rapporto tra persone e le nuove concezioni di comunità

Redazione ANSA ROMA

H-Farm Campus a Roncade, in provincia di Treviso, apre le porte ad Audi con l'evento 'nuove communities tra il fisico e il digitale' dedicato al futuro e al progresso. Un talk che, per il quarto anno consecutivo, rafforza la collaborazione tra la Casa dei Quattro Anelli e il polo di innovazione per progetti di corporate social responsibility.
    Alla ricerca di soluzioni che anticipano il futuro, Audi conferma quindi la partnership con H-Farm per supportare i giovani nella creazione di nuovi modelli di impresa, e di formare le giovani generazioni per guidare la trasformazione digitale delle aziende.
    Innovazione e avanguardia sono i driver che connotano da sempre il brand Audi e per sviluppare obiettivi visionari - sottolinea Audi - è indispensabile aprire la propria visuale, contaminarsi con idee nuove, applicare in modo creativo processi apparentemente distanti dal proprio mondo.
    E proprio in forza di questa fattiva collaborazione, che trova una sintesi nell'iniziativa Audi We Generation, il percorso di formazione dedicato agli studenti e alle nuove generazioni, H-Farm e il suo Campus si trasformano in un palcoscenico per parlare di innovazione, tecnologia, cambiamenti sociali ed economici insieme a United for Progress, il progetto dedicato all'innovazione, al progresso e a chi condivide valori di autentica avanguardia per ispirare una 'nuova rinascita'.
    Il percorso con cui Audi Italia ha deciso di celebrare il futuro verrà infatti raccontato attraverso le testimonianze dei protagonisti del cambiamento e del progresso secondo il marchio dei Quattro Anelli.
    All'interno del nuovo Campus di H-Farm, in cui studenti, imprenditori, startupper e appassionati di innovazione si contaminano in un continuo scambio di progettualità, insieme a Riccardo Donadon, fondatore di H-Farm, saliranno oggi alle 18.15 sul palco Fabrizio Longo, direttore Audi Italia e Simon Beckerman, fondatore di Depop, startup fondata nel 2011 in H-Farm e diventata caso imprenditoriale del 2021.
    Moderati da Guido Guerzoni, professore alla Bocconi ed esperto di cultura dell'innovazione, i protagonisti si confronteranno su come sta cambiando il rapporto tra le persone, la socialità e le nuove concezioni di comunità. Partendo dal concetto classico di condivisione di spazi e territori, il talk racconterà come il digitale abbia trasformato la fisicità e la prossimità, allargando invece i perimetri e le ragioni costitutive dello stare assieme. Il talk sarà fruibile in live streaming su H-Farm Plus e on demand su streaming.myAudi.it H-Farm, nata nel 2005, è la piattaforma dove innovazione, imprenditoria e formazione convivono e si contaminano l'una con l'altra, per supportiamo la creazione di nuovi modelli d'impresa e la trasformazione ed educazione dei giovani e delle aziende in un'ottica digitale. H-Farm per prima al mondo ha adottato un modello che unisce investimenti, consulenza per le imprese e programmi di formazione aumentati al digitale in un unico luogo e oggi siamo il più grande centro di innovazione in Europa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie