Suzuki, a luglio si salta in sella con nuovi finanziamenti

Acquisto più accessibile per due ruote della casa di Hamamatsu

Redazione ANSA MILANO

Nuove iniziative in casa Suzuki per l'acquisto più 'accessibile' delle sue due ruote. La Casa di Hamamatsu ha infatti deciso di varare una serie di iniziative che in questo periodo rendono più accessibili che mai le moto e gli scooter del suo listino. Presso i Concessionari Suzuki si può infatti approfittare di finanziamenti a tasso agevolato che consentono di salire in sella scegliendo la modalità di pagamento più adatta alle proprie esigenze. Tra le varie soluzioni, anche quelle che permettono di trascorrere le vacanze con un mezzo nuovo e di iniziare a versare quanto dovuto solo in un secondo momento, con rate mensili.
    La promozione più calda dell'estate presso la rete di Hamamatsu si chiama Follow the Sun e consente di vivere subito nuove avventure in compagnia di una Suzuki nuova, come per esempio le V-Strom 1050 XT e XT Pro, senza avere la preoccupazione di rate con scadenza imminente. Questa campagna consiste in un finanziamento messo a punto con il partner Findomestic e permette di mettersi alla guida senza versare alcun anticipo, iniziando a pagare dopo l'estate. Il piano prevede la prima rata a tre mesi dalla firma del contratto e il rimborso nei successivi 72 mesi, con ciascuna delle prime 36 rate pari all'1,3% dell'importo finanziato e le successive 36 di entità costante. Questa promo estiva può essere attivata per qualsiasi importo dai 5 mila Euro in su e ha un TAN agevolato del 4,95%, mentre il TAEG raggiunge al massimo il 7,35%. Un altro finanziamento è poi Suzuki Now!, attraverso il quale la cifra erogata dalla finanziaria può variare tra i 2500 e i 6500 Euro, mentre per quanto riguarda la durata, il cliente può scegliere tra i 18 e i 24 mesi. In entrambi i casi il TAN è fisso allo 0%, mentre il TAEG oscilla dal 4,60% al 10,25% a seconda della cifra e della scadenza pattuite. Altro metodo di finanziamento ancora, è quello chiamato WAY2RIDE, con il quale ci si porta a casa il mezzo preferito versando un anticipo e pagando quindi rate mensili per due o tre anni. Il cliente può determinare l'esborso iniziale e l'entità delle 24 o delle 36 rate, per arrivare a quello che sarà un Valore Futuro Garantito prestabilito. Ciascun Cliente potrà quindi decidere se dare un acconto maggiore e avere poi rate ridotte o se distribuire in modo diverso la cifra. Al termine del piano di finanziamento il cliente avrà comunque tre opzioni: saldare l'importo restante con una maxi-rata finale e tenere la moto (o lo scooter), restituirla al concessionario o sostituirla con un'altra Suzuki nuova di qualsiasi modello.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie