Honda Africa Twin, aggiornamenti tecnici e nuovo look

Per il 2022 si rinnova sia la 'standard' che la 'adventure'

Redazione ANSA MILANO

Sempre con l'avventura nel DNA, Honda Africa Twin si aggiorna per il 2022. A distanza di oltre di trent’anni dal suo debutto, le versioni più recenti della storica enduro giapponese, tanto la CRF1100L Africa Twin standard che la CRF1100L Africa Twin Adventure Sports, aggiungono ulteriori e ancora più funzionali aggiornamenti, un perfezionamento delle impostazioni del cambio (DCT) e nuovi look. 

La CRF1100L Africa Twin standard dispone ora di serie del portapacchi posteriore in alluminio, mentre la CRF1100L Africa Twin Adventure Sports offre un nuovo parabrezza meno esteso in senso verticale, ma sempre regolabile in altezza su 5 posizioni, per migliorare la visibilità dei piloti meno alti senza compromettere la protezione aerodinamica e dalle intemperie. Su entrambi i modelli, nelle versioni con cambio DCT, è stato aggiornato con nuove impostazioni il rilascio delle frizioni nelle prime due marce, per rendere ancora più controllabili sia le partenze da fermo che le fasi di guida a bassa velocità. 

Fin da quando fu introdotto per la prima volta nel 2009 sulla VFR1200F, Honda ha venduto in Europa oltre 200 mila moto equipaggiate con il cambio a doppia frizione DCT. Agli aggiornamenti tecnico/funzionali si sommano le nuove colorazioni e le grafiche. La CRF1100L Africa Twin è ancora più aggressiva grazie al design grafico denominato 'Big Logo' mentre la CRF1100L Africa Twin Adventure Sports è disponibile con le nuove grafiche denominate 'Cracked Terrain'. Sostanzialmente invariata la gamma delle colorazioni che si avvalgono però ora di inedite combinazioni cromatiche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie