Nio, viaggiano su nave Torino le ES8 per la Norvegia

Prima fase dell'avvio esportazioni dalla Cina verso l'Europa

Redazione ANSA ROMA

 Curiosamente il primo lotto di auto elettriche della cinese Nio ES8, spedite dal porto di Shanghai Waigaoqiao sta viaggiando a bordo della nave Ro-ro della grande flotta Wallenius denominata Torino.
    Costruita nel 2009, ha una stazza di 22.160 tonnellate e può trasportare 6.354 vetture che, come dice la denominazione Ro-ro (roll on - roll off) salgono e scendono dalla nave con i loro mezzi, esattamente come avviene in un traghetto.
    Le prime Nio che sbarcheranno in Norvegia sono uscite dalla linea di produzione presso il JAC-Nio Advanced Manufacturing Center e hanno ottenuto nel giugno 2021, l'omologazione europea (EWVTA) come modello ES8, che potrà dunque essere omologato in tutti i paesi dell'Ue.
    Nio aveva annunciato all'inizio di maggio il suo ingresso in Norvegia, il primo mercato estero dell'azienda cinese che - oltre alla vendita di auto, porterà agli utenti di quel mercato la sua rete di vendita diretta e assistenza che comprende Nio House, Nio App, Power Swap Station e Nio Life. Le prime consegne dei suv ES8 sono previste a settembre.
    In particolare la rete dei centri per lo scambio delle batterie Power Swap Station dovrebbe essere operativa in Norveglia nel 2022, lo stesso hanno in cui - una volta ottenuta l'omologazione - inizierà ad essere distribuita in Europa anche l'altro modello elettrico ET7.  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie