Alpine, il futuro è un crossover GT elettrico. Si produrrà a Dieppe

Storico stabilimento è parte di processo di sviluppo del marchio

Redazione ANSA MILANO

 Alpine ha annunciato la produzione del suo futuro crossover GT 100% elettrico per il 2025, nello stabilimento di Dieppe. Ad un anno di distanza dal varo del piano 'Renaulution', Luca de Meo, CEO del Gruppo Renault, e Laurent Rossi, CEO di Alpine, hanno infatti annunciato la produzione del futuro crossover GT Alpine presso lo stabilimento di Dieppe. La notizia è stata data in presenza di Bruno Le Maire, Ministro francese dell'Economia, delle Finanze e della Ripresa, e di Esteban Ocon, pilota di Alpine F1 Team.
    Questa novità segna una nuova fase nel processo di sviluppo di Alpine e dei suoi progetti per dare continuità al futuro dello storico stabilimento. Per continuare a sviluppare auto sportive ad alte prestazioni e consolidare la sua presenza sui mercati internazionali, Alpine continuerà ad abbinare la passione per le gare con l'eccellenza tecnologica, soprattutto grazie ai rapporti creati con la Formula 1. Mossa dall'impegno nel motorsport, Alpine punta quindi in alto con una futura gamma di prodotti 100% elettrici.
    Il primo crossover GT Alpine sarà quindi prodotto nello stabilimento storico di Dieppe e la sua introduzione comporterà investimenti nel sito di Dieppe che dovrà poter accogliere l'ultima piattaforma CMF-EV, ma anche i nuovi impianti necessari per produrre un veicolo con contenuti ed equipaggiamenti inediti per questo segmento di mercato. Il crossover GT sarà il primo veicolo 100% elettrico ad essere prodotto in Normandia.
    Questo progetto rientra nel piano Re-Nouveau France 2025, concluso a Dicembre 2021, che pone la Francia al centro delle attività industriali e tecnologiche del Gruppo, con l'assegnazione di nove nuovi modelli a vari stabilimenti francesi.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie