Cadillac, Escalade potrebbe essere ultimo con motori termici

Resterà in produzione fino a 2029. Sul mercato EV Lyriq dal 2022

Redazione ANSA Roma

 Il gigantesco suv Escalade potrebbe essere l'ultimo modello Cadillac dotato di motore a combustione interna. Lo ha svelato all'autorevole magazine Automotive News Rory Harvey, vicepresidente globale Cadillac tracciando la roadmap della progressiva completa elettrificazione della gamma.
    Fermo restando che tutti i modelli Cadillac di prossima generazione saranno solo dotati di propulsori a batteria. La famiglia dei suv Escalade potrebbe 'sopravvivere' con motori benzina e diesel fino al 2029, mentre le berline Cadillac CT4 e CT5 andranno fuori produzione nel 2026.
    A loro volta i crossover XT4, XT5 e XT6 saranno gradualmente eliminati nel 2025 o 2026, quando verranno sostituiti dai modelli elettrici Optiq e Symboliq. E' anche possibile che una versione 100% elettrica di Cadillac Escalade arrivi prima del 2029, in modo da lasciare ai clienti le due opportunità di scelta.
    La transizione di Cadillac verso una gamma 100% elettrica inizierà con Lyriq, che entrerà in produzione nello stabilimento GM Spring Hill Assembly nel Tennessee all'inizio del prossimo anno. Le prenotazioni per questo crossover a batteria, leggermente più grande del Cadillac XT5, si apriranno a settembre e le consegne inizieranno nella prima metà del 2022.
  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie