Opel Astra, è ordinabile la nuova generazione

Disponibile con motore termico e anche in versione plug-in

Redazione ANSA MILANO

 Dopo la presentazione di qualche settimana fa, la nuova Opel Astra è ora ordinabile. L'ultima generazione della compatta di casa Opel, con il suo design 'bold and pure' (audace e puro) e tecnologie innovative ha un prezzo d'ingresso, per il modello cinque porte, di 24500 euro, inferiore quindi a quello del modello precedente.
    Numerosi sono i sistemi di assistenza che caratterizzano la nuova Astra, come l'Allerta incidente con Frenata automatica di emergenza, Rilevamento pedoni, Allerta in caso di superamento involontario dei limiti di carreggiata, Riconoscimento limiti di velocità o Rilevamento stanchezza guidatore, che sono presenti di serie su ogni versione.
    Le prestazioni, fin dal modello d'ingresso, sono garantite dal motore turbo benzina tre cilindri 1.2 litri a iniezione diretta (81 kW/110 CV) con cambio manuale a sei rapporti (consumo di carburante nel ciclo misto WLTP1: 5,5-5,4 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 126-123 g/km). Chi preferisce guidare la nuova Opel Astra, per la prima volta, è disponibile anche in versione elettrificata. I clienti potranno guidare Opel Astra Hybrid Plug-in a partire dal prezzo di 35300 euro.
    La versione ibrida genera una potenza di sistema di 133 kW/180 CV e una coppia massima di 360 Newton metri. In modalità puramente elettrica, la nuova Opel Astra Hybrid Plug-in può percorrere fino a 60 km (WLTP2) a zero emissioni. Dall'inizio del 2023, la gamma delle trazioni sarà completata dalla Opel Astra-e elettrica a batteria.  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie