Volkswagen Golf 8, leggero restyling in arrivo per il 2024

Fisionomia vicina alle ID, con evoluzione infotaiment e software

Redazione ANSA ROMA

 Volkswagen sta completando il programma di 'arricchimento' e di rimodulazione dei design esterno ed interno della attuale Golf 8, in vista del lancio di questa nuova serie nel 2024. Ne anticipa i contenuti e il possibile aspetto il magazine tedesco AutoBild, da sempre bene informato su ciò che accade a Wolfsburg.
    Ricordiamo che la Golf, arrivata alla sua ottava generazione, con 205mila unità vendute in Europa nel 2021 è il modello più acquistato e continua dunque a contribuire efficacemente ai risultati aziendali pur essendo offerta solo con motori ICE elettrificati.
    La maggiore novità estetica dovrebbe essere un adeguamento della 'corazzata' del brand ai trend nel design evidenziati con le auto più recenti, ma anche un avvicinamento della fisionomia a quella della famiglia ID, non solo per modernizzarla ma probabilmente anche per rendere meno evidente la diversità dei modelli 100% elettrici rispetto alle auto che costituiscono ancora il core business aziendale.
    Come evidenzia la ricostruzione di AutoBild, le luci di marcia diurna migrano ai bordi dei gruppi ottici principali, con un disegno che ricorda l'attuale T-Roc. Rivista anche la forma dello scudo anteriore, con prese d'aria e altri elementi che si avvicinano ora al design di altri modelli del marchio.
    All'interno, Volkswagen dovrebbe introdurre in questa evoluzione della Golf 8 nuovi materiali per i pannelli, per rimediare alle critiche fatte sulla qualità degli attuali. Novità in vista anche nell'infotainment (già migliorato nel modello attuale) con un touchscreen più grande e hardware e software adeguatamente aggiornati.
    Anche se si continua a parlare insistentemente di una nuova generazione di motori diesel di cilindrata contenuta e alimentati con iniezione ad altissima pressione (3500 bar) - in grado così di competere in combinazione con un sistema di elettrificazione - con le emissioni reali di CO2 di un modello 100% elettrico, la Golf 8 del 2024 dovrebbe continuare ad essere offerta con propulsori convenzionali, tutti 'ibridizzati'. E tra questi potrebbe continuare ad esistere una variante alimentata a gasolio, la preferita da chi sceglie questo modello per lunghe percorrenze.  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie