Annullato il lancio della capsula Starliner della Boeing

Per un problema tecnico

Redazione ANSA

Annullato a causa di un problema tecnico il secondo test di volo senza equipaggio della capsula Starliner della Boeing: lo annuncia la stessa compagnia statunitense con un tweet, comunicando che darà presto nuove indicazioni in merito a un possibile nuovo tentativo per domani.

Il lancio era già stato rinviato il 30 luglio scorso a causa della rotazione della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), causata dall'inattesa accensione dei motori del modulo russo Nauka.

In un comunicato, la Boeing rende noto che durante la preparazione pre-lancio gli ingegneri hanno rilevato delle anomalie circa il posizionamento di una valvola nel sistema di propulsione.
“Il problema – si legge nella nota - era stato inizialmente identificato durante le verifiche successive ai temporali con fulmini che ieri hanno colpito la regione del Kennedy Space Center”. Da qui la decisione di rinviare il lancio, che potrebbe essere tentato nuovamente domani, anche se i tecnici della Boeing e della Nasa stanno ancora valutando la situazione.

“Siamo rammaricati per quanto è accaduto oggi e per la necessità di riprogrammare il lancio della nostra Starliner”, afferma John Vollmer, vice presidente e responsabile del Commercial Crew Program della Boeing. “Il volo umano nello spazio è un’impresa complessa, di precisione, che non perdona, e i team di Boeing e Nasa si prenderanno il tempo necessario per assicurare la sicurezza e l’integrità del veicolo e il raggiungimento degli obiettivi della nostra missione”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA