Partita la Crew Dragon con i quattro avventurieri dello spazio VIDEO

Via alla missione Inspiration4, a bordo anche due donne da record

Redazione ANSA

Sono in orbita i quattro avventurieri dello spazio della Inspiration4, la prima vera missione della storia spaziale interamente composta da civili. Partiti questa notte, alle 02:02 ora italiana con un razzo Falcon 9 dalla base americana di Cape Canaveral, le due donne e i due uomini resteranno in orbita per circa 3 giorni. Inspiration4 è una pietra miliare nell’avventura umana nello spazio e uno spartiacque per il cosiddetto turismo spaziale.

La capsula con i 4 civili a bordo è partita come previsto alle 02:02 ora italiana spinta da un Falcon 9 - sia il razzo che la capsula sono realizzate da SpaceX - e in pochi minuti ha raggiunto la sua orbita a quasi 600 chilometri d’altezza da dove gli astronauti potranno osservare la Terra e realizzare una serie di esperimenti per circa 3 giorni prima di iniziare una manovra di rientro. L’intera missione è automatizzata, le persone a bordo non dovranno infatti intervenire in nessun modo nel pilotare la navetta se non in casi di emergenze, eventualità per le quali sono stati ovviamente addestrati in questi mesi.



Tutti possono andare nello spazio, tutti possono diventare 'astronauti per caso'. E' quello che proveranno a dimostrare i quattro pionieri della missione Inspiration4, la prima con un equipaggio interamente formato da privati cittadini e non astronauti professionisti.


I primi quattro privati cittadini protagonisti della missione Inspiration4. Da sinistra: Chris Sembroski, Hayley Arceneaux, Jared Isaacman e Sian Proctor. Qui in un volo a zero gravità durante l'addestramento (fonte: Inspiration4 / John Kraus

Lo stesso patron di SpaceX, Elon Musk, celebra a suo modo l'impresa dei quattro usando la foto dell'equipaggio come immagine del proprio profilo su Twitter. Il lancio con il razzo Falcon 9 avverrà dalla storica piattaforma 39A del Kennedy Space Center in Florida: la finestra di lancio di cinque ore si aprirà alle 20:02 ora locale, quando in Italia saranno le 2:02 di giovedì 16 settembre. Le ultime previsioni meteo indicano condizioni favorevoli all'80%, ma se qualcosa dovesse andare storto, è comunque prevista una seconda possibilità di lancio a distanza di 24 ore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA