Cena Natale su web, soluzione per il 41% degli italiani

Sondaggio PayPal, atteso un aumento del digital wallet

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Volano ormai le vendite alimentari sulla rete, una consuetudine che coinvolgerà a pieno titolo anche le tavole del Natale. Per il 41% degli italiani, infatti, si tratta della scelta più facile per organizzare la cena del 24 e il pranzo del 25 dicembre. E' quanto emerge da un sondaggio Food & Grocery[ commissionato da PayPal, secondo il quale il 90% degli intervistati ha acquistato cibo online nel 2021. La consegna a domicilio ha rappresentato l'83% dei casi, una modalità che permette all'80% di scegliere 'prodotti sostenibili e rispettosi dell'ambiente, al 64% di accedere ad una maggiore varietà di alimenti biologici. Tra i principali ostacoli all'acquisto sulla rete di generi alimentari c'è il fattore emotivo, visto che l'89% degli intervistati non lo fa perché gli piace molto 'vedere il cibo prima di decidere se acquistarlo', e la qualità con il 78% è preoccupato sulla freschezza dei prodotti. Particolare attenzione viene data all'aspetto economico, con il 73% degli intervistati che preferisce concentrare le proprie esigenze in un unico ordine per ridurre i costi di consegna. La comodità è un altro fattore chiave per il 43%, che non si sente a proprio agio nel fare acquisti in mezzo alla folla; mentre l 68% degli italiani ha affermato che acquistare cibo online aiuta a risparmiare tempo.

"I valori del consumatore sono un importante driver nel modello di acquisto ibrido", afferma il direttore di Paypal Italia, Maria Teresa Minotti, "frequentando i negozi online e quelli fisici, i consumatori possono trovare prodotti che soddisfano al meglio i loro valori in quanto a sostenibilità, prodotti biologici o cibo di provenienza locale. Possiamo aspettarci di assistere a un aumento dei digital wallet e dei pagamenti via mobile come PayPal, che stanno avanzando nel settore alimentare e in molti altri settori, poiché sicurezza e fiducia sono diventati elementi essenziali". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie