Agricoltura: Tar rigetta ricorso ex soci Cooperativa Legnaia

Passaggio ramo d'azienda a consorzio aziende è corretta

Redazione ANSA FIRENZE
(ANSA) - FIRENZE, 08 OTT - Il Tar della Toscana ha respinto il ricorso della cooperativa Parco di Oltregreve sull'aggiudicazione del ramo di azienda di Sollicciano della Cooperativa agricola di Legnaia alla nuova società consortile Legnaia, costituita da Viridea, Flora Toscana e Gruppo Mati. La cooperativa Parco di Oltregreve era stata costituita da 13 ex soci della coop di Legnaia con l'obiettivo di un 'workers buyout' dell'azienda, ma era stata esclusa dall'asta per aver depositato una cauzione inferiore a quella previsto dal bando.

"Ora possiamo costruire con serenità un futuro basato sull'ammodernamento delle strutture e sulla sostenibilità", afferma in una nota la società consortile: "Siamo felici - si legge ancora - per le decine di lavoratori e le loro famiglie che hanno vissuto sulla loro pelle le incertezze della cassa integrazione e del futuro e hanno creduto nel nostro progetto.

Ma anche per i clienti e i fornitori che hanno fatto le spese di questa situazione di difficoltà".

Confcooperative Toscana Nord, che aveva supportato la nascita di Parco di Oltregreve, sottolinea che "legittimamente è stata chiesta alla giustizia amministrativa - dice il presidente, Giuseppe Gori - una verifica della bontà delle procedure che ora è dimostrata". Ora, ha aggiunto Gori, "chiediamo che si proceda, senza perdere altro tempo prezioso, alla definizione delle ultime pratiche burocratiche e all'avvio di questa fase di rinascita per lo storico marchio del territorio". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie