Vino: master S.Anna per avere 'ambasciatori' professionisti

Forma esperti promozione viticoltura italiana all'estero

Redazione ANSA PISA
(ANSA) - PISA, 23 SET - Restano aperte fino al 4 ottobre le iscrizioni alla settima edizione del master universitario di primo livello "Vini italiani e mercati mondiali", organizzato dalla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, congiuntamente con le Università di Pisa e Siena e l'Università per Stranieri di Siena, in collaborazione con l'Associazione italiana sommelier (Ais). "La partecipazione degli atenei - spiega una nota - rafforza la qualità e l'ampiezza della proposta formativa e conferma l'interesse delle istituzioni universitarie toscane verso il percorso professionale del master, focalizzato sulle produzioni enologiche nazionali".

Gli "ambasciatori del vino italiano", formati dal master, sono specialisti in temi riguardanti la conoscenza dei vini italiani, grazie anche alle competenze in degustazione, acquisite con il diploma di sommelier Ais, dei territori che li producono e dei risvolti qualitativi, culturali, socio-economici e commerciali, delle tecniche e delle modalità di comunicazione specifiche per i prodotti enologici. Il master è diretto a laureati di primo livello in viticoltura ed enologia, in discipline agrarie-alimentari, economiche, di comunicazione e di marketing o a laureati di primo o secondo livello in altre discipline attinenti al profilo professionale da formare. La richiesta di ammissione è aperta anche a laureandi che abbiano terminato gli esami prima dell'inizio delle lezioni e che prevedano di acquisire il titolo di accesso nel corso delle attività didattiche del master. Secondo i dati del consorzio universitario AlmaLaurea il tasso di occupazione di chi partecipa al corso è compreso compreso fra il 65 e 90%, entro un anno dal conseguimento del titolo, tra chi ha concluso il master nelle prime quattro edizioni. Si tratta di persone che trovano un impiego in particolare attività di promozione nazionale e internazionale sia per singole aziende sia per marchi collettivi, o nella gestione e responsabilità del marketing, organizzazione di eventi, attività e strategie di comunicazione.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie