Vacanze sicure all'aria aperta

Dai glamping più belli ai migliori campeggi per cani e gatti

di Ida Bini ROSETO DEGLI ABRUZZI

ROSETO DEGLI ABRUZZI - L'estate è ormai alle porte e tra le tendenze di viaggio più popolari ci sono le vacanze open air, in campeggio o nei villaggi in mezzo alla natura, al mare, in montagna o al lago. Sono quelle che meglio rispondono alle esigenze di soggiorni consapevoli e sicuri: si viaggia con il proprio mezzo di trasporto - auto o roulotte o camper - e si sosta in strutture dove il distanziamento fisico è una normalità e dove la libertà è assicurata. Secondo le previsioni dell'Osservatorio del turismo outdoor Human Company, il 55% degli italiani è intenzionato a scegliere strutture all'aria aperta. Il portale Campeggi.com, che si occupa di vacanze in campeggio e nei villaggi, ha premiato Abruzzo, Sardegna, Emilia Romagna e Toscana per le loro strutture, che si sono distinte in 7 categorie diverse: "miglior glamping d'Italia", "pet friendly", "natural paradise", "miglior ristorante", "best bathroom", "family camping" e "art city". Il portale ha assegnato ai camping premiati un certificato di eccellenza e ha stilato una classifica delle 7 migliori strutture. Per chi è alla ricerca di consigli per la prossima estate ecco il "miglior glamping d'Italia": è il Camping Village Eurcamping di Roseto degli Abruzzi, in provincia di Teramo, una struttura che garantisce relax nel verde, comfort e divertimento ma anche bellezza e lusso delle case in legno sopraelevate, i mini lodge, e della Syrah, una "tree tent" che permette di dormire sospesi. Sempre in Abruzzo il Pineto Beach Village & Camping ha vinto il premio - per il terzo anno consecutivo- come miglior struttura dove andare in vacanza con i propri amici a quattro zampe. Qui, gli animali sono considerati parte integrante della famiglia e la struttura si impegna per offrire una vacanza indimenticabile anche a loro, tra la spiaggia e la natura circostante. Restando in provincia di Teramo, al Don Antonio Camping Village di Giulianova è stato assegnato il premio come miglior campeggio per famiglie, in grado di soddisfare anche le esigenze degli ospiti più piccoli. La struttura, immersa nel verde, si affaccia su una splendida spiaggia sabbiosa e offre diverse tipologie di alloggi, dal bungalow alle case mobili e ai miniappartamenti.
    Il Camping Village Florenz di Comacchio, in provincia di Ferrara, si è aggiudicato il titolo di campeggio con miglior ristorante con specialità gastronomiche locali e di altre regioni, preparate da chef esperti. In Sardegna sono stati premiati il Villaggio Camping Capo Ferrato, immerso nella natura di Muravera, in provincia di Cagliari, per il miglior servizio di toilette, e il Campeggio Villaggio Torre del Porticciolo di Alghero, per le sue strutture inserite in un contesto naturale unico e suggestivo, dedicato a chi ama trascorrere le proprie vacanze immerso nel verde ma senza rinunciare al comfort. Il campeggio di Alghero, infatti, è circondato dal parco naturale di Porto Conte, tra la pineta e la macchia mediterranea, ed è un angolo di paradiso per il suo mare cristallino e la natura incontaminata. Infine in Toscana c'è il Camping Siena Colleverde, a cui è stato assegnato il premio "Art City", che riconosce alla struttura l'impagabile posizione panoramica tra la natura e le bellezze artistiche e architettoniche di Siena e delle colline del Chianti, verso Montepulciano, Montalcino e San Gimignano.
    Per maggiori informazioni: campeggi.com (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie