Toscana si conferma 2/a in Italia per Bandiere Arancioni

Touring club premia 38 borghi

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 14 LUG - Il Touring Club Italiano conferma per il triennio 2021-23 le 38 Bandiere Arancioni della Toscana: valgono alla regione il secondo posto in Italia dietor il Piemonte. Il riconoscimento, si legge in una nota della Regione, è riservato a Comuni con meno di 15mila abitanti e ha l'obiettivo di valorizzare l'entroterra nel suo complesso, il paesaggio, la storia e le tipicità. Si registra un +45% arrivi e un +83% di strutture ricettive in media, dall'anno di assegnazione.
    I 38 borghi toscani premiati sono: Anghiari, Barberino Val d'Elsa, Barga, Casale Marittimo, Casciana Terme Lari, Casole d'Elsa, Castelnuovo Berardenga, Castelnuovo di Val di Cecina, Castiglion Fiorentino, Certaldo, Cetona, Chiusi, Collodi, Cutigliano, Fosdinovo, Lucignano, Massa Marittima, Montalcino, Montecarlo, Montefollonico, Montepulciano, Monteriggioni, Murlo, Peccioli, Pienza, Pitigliano, Pomarance, Radda in Chianti, Radicofani, San Casciano dei Bagni, San Gimignano, Santa Fiora, Sarteano, Sorano, Suvereto, Trequanda, Vinci, Volterra.
    "Un riconoscimento che non può che farci piacere", afferma l'assessore regionale al turismo Leonardo Marras, secondo cui "con la pandemia è cambiato il modo di viaggiare e di pensare la vacanza, e i borghi hanno assunto ancora maggior rilievo, ce lo dimostrano anche i dati dei primi mesi della campagna di promozione: i contenuti e le offerte legate alla disconnessione e alla riscoperta dei borghi sono le più cliccate dall'Italia e dall'estero con oltre 340mila visualizzazioni". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie