Mostra libro antico e stampa antica a Città di Castello

Esposto anche il primo manuale di ginnastica acrobatica

Redazione ANSA CITTÀ DI CASTELLO (PERUGIA)

(ANSA) - CITTÀ DI CASTELLO (PERUGIA), 27 AGO - Sarà esposto anche il primo manuale di ginnastica acrobatica alla 21/a edizione della Mostra del libro antico e della stampa antica di Città di Castello, in programma dal 3 al 5 settembre prossimi.
    Oltre 35 qualificati espositori provenienti dall'estero e da tutta Italia (Piemonte, Lombardia, Veneto e giù fino al sud della penisola) proporranno "esemplari di rilievo assoluto a livello mondiale", spiega il direttore scientifico della mostra, Giancarlo Mezzetti, citando, fra l'altro, il libro a stampa dei primi anni del 1500 con oltre 80 pagine miniate, proveniente dalla libreria Foyle di Londra dal valore commerciale a 4 zeri e la rarissima incisione del fiammingo Guerenhert, maestro di Goltius, del 1549, con tecnica bulino. In mostra, riferisce il Comune di Città di Castello, anche un raro atlante composito di metà del 1600, che proviene da una collezione privata, preziose incisioni di Mantegna, Durer, Van Leyden e Rembrandt e due grafiche originali di arte moderna di Lucio Fontana.
    "La manifestazione di Città di Castello, un appuntamento classico e dai contenuti di qualità, si riappropria della sua essenziale modalità operativa con il ritorno in presenza attiva degli espositori" commenta Fabio Nisi, presidente dell'Associazione Palazzo Vitelli a Sant' Egidio, ente promotore.
    L'inaugurazione è in programma il 4 settembre alle ore 9,30 a Palazzo Vitelli a Sant'Egidio. Sabato 4 e domenica 5 settembre dalle ore 9,30 alle ore 19,30 orario continuato ed ingresso libero. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie