Ad Amelia il primo Festival dei borghi stellari

Evento dedicato ad astronomia tra convegni e osservazioni

Redazione ANSA AMELIA (TERNI)

AMELIA (TERNI) - L'astronomia diventa protagonista ad Amelia, grazie alla prima edizione del Festival dei borghi stellari, in programma dal 9 al 12 settembre.
    La manifestazione si articolerà tra convegni, proiezioni, spettacoli e rappresentazioni dedicate all'astronomia e alla scienza, con il coinvolgimento diretto, oltre che del Comune e dell'Ente Palio dei colombi, del Planetario di Amelia.
    Tra le iniziative previste, sabato 11 settembre il centro storico della cittadina ospiterà lo Star party del centro Italia, durante il quale appassionati e curiosi, grazie agli astrofili e ai telescopi predisposti in quattro punti di osservazione, potranno lasciarsi guidare in un percorso verso la scoperta del sole (dalle 16) e del cielo (dalle 21).
    Previste anche due tavole rotonde domenica 12: al mattino, in duomo, si parlerà della Laudato Sì e della conversione ecologica, al pomeriggio del climate change e dell'ecologia integrale.
    Il Festival è il primo evento ufficiale di una nascente associazione che vuole mettere in rete piccoli borghi di tutta Italia, storicamente importanti, con un cielo buono per le osservazioni e che ospitano un osservatorio o un planetario.
    Come appunto quello di Amelia, che si trova nel convento della Santissima Annunziata. "L'intento del Festival - spiega fra Andrea Frigo, responsabile del Planetario - è quello di avvicinare il pubblico alle stelle con osservazioni dirette e convegni, ai quali interverranno esperti di importante calibro.
    L'astronomia, che tiene insieme grandi e piccini, si legherà così all'arte e alla cultura". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie