Spento il vasto incendio sull'Appennino forlivese

Da chiarire le cause del rogo alimentato dal secco e dal vento

Si sono concluse, grazie anche alle piogge di queste ultime ore, le operazioni di spegnimento degli ultimi focolai dell'esteso incendio che da ieri mattina ha interessato una vasta zona boschiva nei territori comunali di San Benedetto e Portico, sull'alto appennino forlivese. La zona colpita ha interessato un'area di circa 20 ettari di vegetazione, con danni estesi al patrimonio verde.
    Ancora da chiarire le cause scatenanti le fiamme, ma la probabile origine accidentale, anche se al momento non si esclude nulla da parte degli esperti dei vigili del fuoco e delle forze dell'ordine, avrebbe trovato facile esca nel terreno e nella vegetazione secca, a causa della siccità delle passate settimane, e nel forte vento che nelle scorse 48 ore ha interessato in modo particole i rilievi e le vallate appenniniche romagnole. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie