Liquami smaltiti senza permessi, denunciato allevatore Reggiano

Carabinieri forestali scoprono irregolarità nella Bassa Reggiana

Un allevatore di 57 anni è stato denunciato alla Procura dai carabinieri forestali di Gualtieri, nella Bassa Reggiana, con l'accusa di smaltimento non autorizzato di rifiuti liquidi. I militari del nucleo investigativo ambientale e agroalimentare, nell'ambito di un'attività di controllo, hanno rilevato nell'allevamento bovino dell'uomo - residente a Boretto, sempre in provincia di Reggio Emilia - una notevole quantità di rifiuti liquidi speciali, costituiti da deiezioni e liquami degli animali, comprese lettiere usate, dispersi nei terreni e nei canali circostanti.
    L'ispezione ha avuto modo di accertare modalità tali da non essere riconducibili ad un'attività di spandimento liquami e in assenza di autorizzazione allo smaltimento rifiuti, violando così le normative vigenti.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie