Nel weekend il circus Imola con le Frecce tricolori

Partnership tra Emilia-Romagna e Farnesina per il Made in Italy

(ANSA) - BOLOGNA, 12 APR - Le Frecce Tricolori sulle rive del Santerno, a sessant'anni dalla loro fondazione. E il tenore Vittorio Grigolo a cantare l'inno nazionale prima dal via. Da venerdì 16 a domenica 18 la Formula Uno torna a Imola, all'autodromo Enzo e Dino Ferrari: dopo 14 anni di stop, per la seconda volta in sei mesi la massima competizione motoristica ritrova uno dei suoi circuiti simbolo per il 'Pirelli Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna'.
    Il nome della gara racconta l'accordo tra ministero Affari esteri, Agenzia Ice e Regione Emilia-Romagna, che con una campagna multilivello puntano a fare del Gp uno strumento di promozione delle aziende italiane all'estero. La campagna coinvolge altri tre eventi mondiali lungo la Via Emilia: il Motor Valley Fest di Modena, la tappa della Superbike a Misano Adriatico e, sempre sul circuito di Misano, il weekend della MotoGp.
    L'investimento da 5 milioni prevede una campagna che scenderà in campo per la prima volta questo weekend, con diverse iniziative tra cui un sito-vetrina del Made in Italy. Il Gran premio e l'accordo collegato sono stati presentati dal sottosegretario al ministero degli Affari esteri, Manlio Di Stefano, dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, dal presidente di Ice, Carlo Ferro e dal sindaco di Imola, Marco Panieri. In videocollegamento erano presenti anche Claudio Domenicali (presidente Associazione Motor Valley e ad Ducati), Stefano Domenicali (ad Liberty Media), Angelo Sticchi Damiani (presidente Automobile Club d'Italia e vice presidente Fia), Andrea Casaluci (general manager operations Pirelli) e Matteo Lunelli (presidente e ad Cantine Ferrari).
    "Sarà il primo grande evento evento dove vediamo il ministero degli Affari esteri fare una partnership così solida, di peso, con una Regione e un evento di fama internazionale", commenta Di Stefano. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie