Musica: riprendono in presenza i concerti de La Toscanini

Il 29-30/4 con Vadym Kholodenko, Simone Rubino, Riccardo Panfili

Riprendono a Parma i concerti in presenza de 'La Toscanini', pronta ad accogliere il pubblico in piena sicurezza e prosegue nella programmazione della 45/a stagione di concerti con due appuntamenti davanti al pubblico il 29 e 30 aprile, pur con le limitazioni imposte dalle norme di legge.
    Giovedì 29 aprile, alle 20 è in programma un nuovo appuntamento con Salotto Toscanini. Musica da vicino, la rassegna cameristica de La Toscanini inaugurata a gennaio 2021.
    Il concerto, che si svolgerà nella sala Gavazzeni del centro di produzione musicale Arturo Toscanini, con Vadym Kholodenko al pianoforte, nell'esecuzione della sua Berceuse per pianoforte e delle Variazioni op.42 scritte da Sergej Rachmaninov. Al pianoforte di Kholodenko si unisce il Quartetto della Filarmonica Toscanini per eseguire una delle composizioni da camera più rappresentative e dense di suggestioni della seconda meta dell'800: il Quintetto con pianoforte in fa minore di César Franck,.
    Un inedito appuntamento con Fenomeni, venerdì 30 aprile alle 19.30, riaprirà al pubblico, dopo quasi sei mesi, l'Auditorium Paganini. Simone Rubino, alle percussioni e Vadym Kholodenko al pianoforte, diretti da Maxim Pascal, eseguiranno il Concerto per percussioni ed orchestra, composto dall'artista in residenza Riccardo Panfili. A seguire il Balletto in due scene, Apollon Musagète, di Igor Stravinsky e il Concerto per pianoforte e orchestra in la minore, op. 16 di Edvard Grieg.
    I concerti saranno trasmessi anche in live streaming gratuito sul sito web e sui canali social de La Toscanini.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie