Emilia-Romagna

Maltrattamenti alla moglie, Gip lo allontana da casa

Episodio di violenza domestica nel Reggiano

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 28 LUG - È stato allontanato da casa su decisione del giudice per aver minacciata e maltrattato la moglie davanti agli occhi dei figli minori. È accaduto a Toano, nell'Appennino Reggiano, dove i carabinieri hanno eseguito una misura cautelare applicata dal gip del tribunale di Reggio Emilia. La locale procura infatti ha chiesto e ottenuto il divieto di avvicinamento alla donna - una 43enne - e l'allontanamento dall'abitazione familiare nei confronti di un 40enne residente nel Reggiano.
    Le indagini condotte dai militari e coordinate dalla pm Valentina Salvi che ha ipotizzato i reati di maltrattamenti aggravati in famiglia - hanno fatto emergere come negli ultimi due anni l'uomo avrebbe sottoposto a vessazioni fisiche e psicologiche la moglie, la quale nei mesi scorsi ha avviato le pratiche per la separazione. Episodi violenti - che duravano dal 2019 - che parlano di come la donna sia stata spesso minacciata di morte, afferrata per il collo e tirata con forza per i capelli e persino rinchiusa in casa a chiave. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie