Emilia-Romagna

Covid: Bonomi, i sindacati hanno fatto un grande errore

'Su vaccino obbligatorio possiamo sederci oggi a un tavolo'

"Abbiamo fallito, e mi ci metto anche io, ma i sindacati hanno fatto un grande errore. Potevamo costruire quello che i nostri padri hanno fatto con la polio, non abbiamo tempo da perdere". Così il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, in un intervento a un convegno al Meeting di Cl in corso a Rimini, sui sindacati, rei a suo avviso di non essersi voluti sedere a un tavolo per "dare una via al Paese", con la possibilità di "rispondere alle due grandi incognite: salute e riforme".
    "Sul tema della legge" per la vaccinazione obbligatoria "è troppo facile rimandare la lattina alla politica", ha sottolineato. "Possiamo sederci a un tavolo oggi stesso e aggiornare i protocolli di sicurezza. Io sono pronto anche oggi se i sindacati si vogliono sedere a un tavolo".
    In relazione alle nuove sfide poste dalla pandemia, il leader degli industriali duro anche nei confronti dei sindacati della scuola: "Siamo al punto dell'anno scorso, non abbiamo fatto nulla e i sindacati" anche sul versante scolastico, "dicono no al Green pass". Bonomi "molto preoccupato" per l'autunno: "Temo che l'azione del governo venga fermata e non ce lo possiamo permettere".
    E poi una riflessione sulle vittime nei luoghi di lavoro: "Nonostante i numeri dicano che non c'è stato un picco", "anche un solo morto non possiamo accettarlo. Si possono istituire in ogni azienda delle commissioni paritetiche sui temi della sicurezza".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie