Clima e salute, il terzo panel della Conferenza sul futuro dell'Ue entra nel vivo

Segui la diretta streaming

Redazione ANSA

BRUXELLES -  La Conferenza sul futuro dell'Europa (Cofoe) entra nel pieno delle sue attività. Da domani a domenica 3 ottobre il Parlamento europeo a Strasburgo accoglierà per la terza volta 200 cittadini estratti a sorte da ogni angolo dell'Ue. I temi che verranno discussi saranno i cambiamenti climatici, l'ambiente e la salute. Le persone estratte a sorte arrivano da ogni Stato membro indipendentemente dalla loro età, genere, credo politico-religioso o condizione socio-economica.

Durante il weekend ogni partecipante potrà esprimersi nella sua lingua madre sia nelle sessioni plenarie che nei 15 sottogruppi, dove verranno approfondite le tre tematiche principali. Lo hanno spiegato i funzionari della Commissione europea in un briefing con la stampa. Nelle prossime sessioni di novembre (in remoto) e tra dicembre e gennaio (nei quattro istituti universitari di Dublino, Firenze, Maastricht e Varsavia) verranno discusse rispettivamente le bozze di raccomandazioni e le proposte finali che verranno poi esaminate dal Comitato esecutivo della Conferenza. Le tre principali istituzioni dell'Unione europea che hanno la presidenza congiunta della Conferenza - Commissione, Consiglio e Parlamento - si sono impegnate a dare una risposta alla relazione finale della Cofoe, ciascuna nell'ambito delle proprie competenze e in conformità dei Trattati.

 

SEGUI LA DIRETTA

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie