Eurodeputati, in Ungheria la situazione dello stato diritto è peggiorata

Conclusa la missione di monitoraggio del Parlamento Ue

Redazione ANSA

BRUXELLES - Si è conclusa la missione del parlamento europeo in Ungheria per monitorare la situazione sullo stato di diritto. Nella loro visita gli europarlamentari - dei vari schieramenti politici - hanno incontrato rappresentanti governativi, dell'opposizione, giornalisti e ong. Secondo alcuni rappresentanti della delegazione la "situazione dello stato di diritto in Ungheria è peggiorata". Lo ha affermato l'eurodeputata francese dei Verdi Gwendoline Delbos-Corfield, a capo della delegazione della commissione per le libertà civili del Parlamento europeo. "C'è stato un qualche rifiuto a rispondere alle nostre domande, ma a parte questo tutte le persone incontrate hanno speso molto tempo per parlare con noi", ha aggiunto Delbos-Corfield, dichiarandosi "sorpresa di quanto interesse abbia suscitato la nostra visita". Le conclusioni della missione di monitoraggio saranno presentate lunedì a Strasburgo in occasione della plenaria del Pe.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie