Campomenosi (Lega), in missione in Iraq per monitorare voto

Martedì 12 ì conferenza stampa da Baghdad sui risultati

Redazione ANSA

STRASBURGO - Il capodelegazione della Lega al parlamento europeo Marco Campomenosi si recherà domani a Baghdad come membri della delegazione di monitoraggio delle elezioni in Iraq. Campomenosi è l'unico italiano della delegazione composta da sette eurodeputati. "Ho avuto modo di parlare già con l'ambasciatore italiano, a Roma ho incontrato l'ambasciatrice irachena e la rappresentante della regione del Kurdistan iracheno", ha annunciato l'eurodeputato incontrando i giornalisti a Strasburgo.

"I risultati della nostra missione saranno resi pubblici martedì12 in conferenza stampa da Baghdad", ha poi precisato Campomenosi. "Durante la missione incontreremo diverse minoranze, tra cui i curdi per farci un idea chiara sull'andamento del voto nelle varie regioni. Sarà anche importante il tema della partecipazione - ha sottolineato -, avere un'alta affluenza è infatti l'obiettivo del governo e di tutte la parti coinvolte". Secondo Campomenosi "c'è stato un lavoro Importante dei diplomatici europei tra cui l'ambasciatore Bruno Antonio Pasquino, uno dei diplomatici più esperti sul campo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie