Ok a 84 milioni di euro per acque reflue in Grecia

Nuova infrastruttura per raccolta e trattamento a Maratona

Redazione ANSA

BRUXELLES . Via libera della Commissione europea a un investimento di 84 milioni di euro del Fondo di coesione per un'infrastruttura di raccolta e trattamento delle acque reflue a Maratona, nella regione greca dell'Attica. Il nuovo sistema migliorerà la salute pubblica e la qualità della vita di 110.000 abitanti grazie a 188 chilometri di condotte fognarie e 15 stazioni di pompaggio. La commissaria per la Coesione e le riforme, Elisa Ferreira, lo ha definito "un chiaro esempio del sostegno dell'Ue alle infrastrutture" che "soddisfano gli obiettivi del Green Deal". Il progetto contribuirà quindi anche alla mitigazione del cambiamento climatico attraverso la riduzione delle emissioni di gas serra. Infatti, i fanghi prodotti saranno trattati per la produzione di biogas e verrà realizzato un sistema di distribuzione dell'energia elettrica con controllo automatizzato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie