Evoluzione positiva nelle mappe Covid Ecdc

Sempre meno le regioni europee in rosso scuro

Redazione ANSA

BRUXELLES - Nessuna regione ad alta incidenza dei contagi in Italia e sempre meno in Europa: è la situazione dell'epidemia da Covid-19 nell'Ue che emerge dalle mappe aggiornate del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), confermando l'evoluzione positiva che prosegue da ormai due settimane in tutto il Continente.

Il rosso scuro, che indica più di 500 casi di Covid ogni centomila abitanti, copre ormai solo la Svezia, la Croazia, il sud dell'Olanda e alcune parti della Francia. Il Molise è arancione, così come tutto il Portogallo e la Slovacchia, alcune aree in Spagna e buona parte di Irlanda, Danimarca e Romania. Per l'Italia è dal 22 aprile che non si registrano regioni nella fascia rosso scuro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie