Covid, morti più che raddoppiati in Lombardia in prima ondata

Emerge dall'Annuario Eurostat sulle regioni europee

Redazione ANSA

BRUXELLES - Durante la prima ondata del Covid, da marzo a maggio 2020, in Lombardia il numero medio di decessi settimanali è stato 2,5 volte (245,7%) superiore alla norma registrati nel periodo 2016-2019. Sono alcuni dei dati che emergono dal Regional Yearbook 2021, l'annuario Eurostat sulle regioni europee. Tra le cinque regioni Ue con il triste primato dei decessi ogni 100mila abitanti nella prima ondata c'è anche Liguria. Le altre tre regioni sono spagnole.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie