Capone (Puglia) debutta in Europa con il gruppo socialista

'Coinvolgere i cittadini non da Bruxelles ma dai territori'

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Puglia arriva in Europa con la presidente del Consiglio regionale, Loredana Capone (Pse), oggi presentata al gruppo del Partito socialista europeo del Comitato delle Regioni. In attesa della nomina ufficiale, Capone ha preso parte alla riunione con la presidente del gruppo, Iratxe Garcia Perez.

"Sono entusiasta di rappresentare la Puglia al Comitato europeo delle Regioni - ha detto Capone -, lo sono ancora di più ora che si apre il dibattito sul futuro dell'Europa e il summit a Porto sui diritti sociali, due temi fondamentali per la Puglia e per l'Italia". Capone ha anticipato che vorrebbe dare il proprio contributo "per rendere sempre più organico il confronto e la partecipazione, a partire dalla Puglia".

"Ci sono regioni, purtroppo, che ancora non riescono a percepire l'importanza del fare parte del progetto europeo, io sono convinta che, per invertire la tendenza, è necessario accompagnarle nel percorso. Coinvolgere i cittadini non da Bruxelles ma dai territori, rafforzando il ruolo delle amministratici e degli amministratori locali".

Capone ha infine fatto notare che "sono ancora moltissimi a non conoscere, per esempio, le modalità per avere accesso ai Fondi europei", ma "non basta un bellissimo progetto nel cassetto e neanche un bellissimo progetto d'Europa, non bastano i trattati, bisogna arrivare alla mente e al cuore, con tenacia, competenza, con la voglia di mettersi costantemente in ascolto e a disposizione dell'altro".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: