Turchia:Picierno, serve presa posizione inflessibile dell'Ue

'Erdogan ciclicamente alza il tiro con Paesi democratici'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 24 OTT - "Sembra che ciclicamente Erdogan voglia alzare il tiro e sferrare provocazioni o atti aggressivi nei confronti dei Paesi democratici. Il dittatore turco ha annunciato che verranno espulsi dal Paese dieci ambasciatori, colpevoli a suo dire di aver chiesto, tramite la firma di un appello, la liberazione dell'imprenditore e filantropo turco Osman Kavala. Si tratta dei rappresentanti di Canada, Francia, Finlandia, Danimarca, Germania, Olanda, Nuova Zelanda, Norvegia, Svezia e Stati Uniti. Occorre ricordare che la Corte Europea per i Diritti Umani aveva chiesto nel 2019 l'immediata liberazione di Kavala. Non è possibile né accettabile alcuna indulgenza verso le azioni di questo spietato criminale." Lo dichiara, in una nota, l'europarlamentare del Partito Democratico Pina Picierno.

"E' necessaria una presa di posizione inflessibile, compatta e coesa da parte delle istituzioni europee. Più si adotta un basso profilo nei confronti di Erdogan, più si estenderà il terreno su cui lui si sentirà libero di operare", conclude.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: