Crif investe 11 milioni e lancia 'Boom', centro della conoscenza

Alle porte di Bologna in partnership con la Fondazione Golinelli

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 23 MAR - Nasce alle porte di Bologna un nuovo polo dell'innovazione e della conoscenza, chiamato 'Boom', volto a promuovere iniziative e percorsi di formazione su temi di sviluppo tecnologico e di business dedicati a studenti, professionisti, imprenditori, startupper e dirigenti. A lanciare il progetto è Crif, società attiva nel campo dei sistemi di informazioni creditizie e di business information, che con un investimento complessivo di 11 milioni darà vita a un centro della conoscenza, aperto a tutti, e progettato all'insegna della sostenibilità, della flessibilità e della fruibilità degli spazi interni ed esterni. Nello specifico, il progetto 'Boom' partirà nell'immediato con i primi laboratori e workshop online, poi ci sarà l'inaugurazione, programmata negli ultimi mesi dell'anno, del nuovo spazio che sorgerà nella frazione di Osteria Grande, in provincia di Bologna. Principale partner di Crif sarà la Fondazione Golinelli, che sarà impegnata nella progettazione, gestione ed erogazione di tutte le attività educative e formative per le scuole, accanto allo sviluppo di iniziative volte al sostegno e alla crescita di startup e di nuove realtà imprenditoriali, attraverso programmi di accelerazione e altri progetti a stimolo dell'innovazione. Proprio in tema di innovazione, Fondazione Golinelli e Crif lanciano "I-Tech Innovation 2022", la seconda edizione del programma di accelerazione per startup. Con un investimento di oltre 1,5 milioni, il progetto si articola in tre cosiddette 'Call for Innovation' nei settori Life Science&Digital Health, Fintech&Insurtech e Agritech&FoodTech. A queste, si affiancano altre due 'Call' una dedicata alla 'Industry 4.0' e una ai 'Big Data processing-HCP & Applied Artificial Intelligence e Social Impact'. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: