Al via piano formazione per 3,2 milioni di dipendenti della Pa

Progetto per lo sviluppo del capitale umano

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 10 GEN - Parte il progetto "Ri-formare la Pa. Persone qualificate per qualificare il Paese", il Piano strategico per la valorizzazione e lo sviluppo del capitale umano della Pubblica amministrazione. Un programma straordinario di formazione, digitale e accademica, e di aggiornamento che si snoderà lungo tutto l'arco temporale del Piano nazionale di ripresa e resilienza. A partire da questo mese coinvolgerà i 3,2 milioni di dipendenti pubblici, afferma il ministro della Pa, Renato Brunetta, dando il via "al più grande piano di formazione dei dipendenti pubblici. Oggi comincia un percorso importante di 'ricarica delle batterie' della Pa". Il piano porterà ad acquisire le competenze necessarie a sostenere le transizioni che il Paese deve affrontare, in primis quella digitale, spiega il ministro della Pa presentando il piano insieme alla ministra dell'Università e Ricerca, Maria Cristina Messa. Tra i primi ad aderire al progetto, l'Università La Sapienza di Roma, Tim e Microsoft. Il programma è articolato in due filoni: il primo, inaugurato dal protocollo d'intesa siglato a ottobre scorso dai ministri Brunetta e Messa, punta ad accrescere le conoscenze e le competenze dei lavoratori pubblici agevolando, grazie alla collaborazione della Crui, l'iscrizione a corsi di laurea e master presso tutte le università italiane; il secondo prevede l'avvio di programmi formativi specifici per sostenere le transizioni previste dal Pnrr, a cominciare da quella digitale, con partner pubblici e privati, nazionali e internazionali. E con un'attenzione particolare riservata alla formazione sulla cybersecurity, oggetto di un progetto già avviato con il ministero della Difesa. "All'immissione di competenze dovuta ai flussi in ingresso - spiega Brunetta - si accompagnerà un investimento massiccio nella formazione dei dipendenti pubblici già in servizio, valorizzata nei nuovi contratti di lavoro, attraverso miglioramenti di carriera e di retribuzione, e rafforzata dal rilancio della Scuola nazionale dell'amministrazione (Sna) e di Formez Pa". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: