Intesa Sanpaolo e Sace finanziano nuovo stabilimento Osai

Supporto si riflette positivamente su 50 piccole aziende filiera

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 22 LUG - Ѐ finalizzato alla costruzione di un nuovo stabilimento a Samone il finanziamento da 5 milioni di euro concesso alla Osai da Intesa Sanpaolo e assistito da Sace tramite Garanzia Italia, lo strumento destinato al sostegno della liquidità delle imprese italiane. L'azienda si occupa di sistemi standard e macchine speciali per assemblaggio e test di componenti hi-tech per l'industria dei semiconduttori, l'automotive e la manifattura elettronica. Fondata nel 1991, impiega 200 persone ed esporta l'85% della produzione. Nel 2021 ha fatturato circa 38 milioni di euro, con una crescita del 65% rispetto al 2020. Il supporto di Intesa Sanpaolo e Sace a Osai si riflette positivamente anche sulla rete di circa 50 piccole realtà produttive che l'azienda ha riunito in un progetto di filiera. "Siamo orgogliosi di annunciare questo raddoppio, che ci auguriamo possa tradursi in un segnale positivo per il territorio e per l'indotto. Stiamo cercando di affrontare con nervi saldi una situazione complessa, a cominciare da logistica e trasporti, puntando su flessibilità, assoluta qualità del prodotto e sostegno convinto della filiera" spiega Mirella Ferrero, presidente di Osai. "Siamo lieti di poter essere di nuovo al fianco di Osai, un'azienda con cui abbiamo costruito un solido rapporto fatto di successi. Attraverso questa operazione, Sace rafforza il proprio impegno a sostegno del tessuto imprenditoriale piemontese e di una realtà dinamica e dal profondo legame con il territorio" afferma Enrica Delgrosso, responsabile Mid Corporate del Nord Ovest di Sace. "Osai è stata finalista nell'edizione 2022 di Women Value Company, il programma di valorizzazione del talento femminile nelle imprese, che Intesa Sanpaolo promuove con la Fondazione Bellisario. Ci fa dunque ancor più piacere sostenere un'azienda che crea occupazione, con una visione di crescita e tutto questo in una prospettiva Esg a largo raggio" sottolinea Enrica Delgrosso, responsabile Mid Corporate del Nord Ovest di Sace. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA