Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Zerocalcare superstar, firmacopie no stop a Più libri

Zerocalcare superstar, firmacopie no stop a Più libri

Fan in fila per ore. La serie? Un seguito "Si può immaginare"

(di Mauretta Capuano) (ANSA) - ROMA, 06 DIC - Zerocalcare è la star del più lungo firmacopie di 'Più libri più liberi'. Dal giorno di inaugurazione, il 4 dicembre, della fiera della piccola e media editoria allo stand di Bao Publishing è una fila continua di fan in attesa di farsi firmare le copie dei suoi libri. "Le cose mi sono andate molto bene negli ultimi tempi e quindi mi sembra che equilibrare con il karma in questo modo mi faccia bene. Non è una cosa particolarmente inedita, a Più libri più liberi questo ho sempre fatto, mi sembra un ritorno alla normalità", dice all'ANSA Zerocalcare che ogni giorno sta per 4-5 ore allo stand del suo editore e con grande generosità disegna dediche sui libri, non fa semplicemente una firma. All'ingresso della fiera le hostess sanno tutte a memoria qual è il numero dello stand di Bao Publishing: "ce lo chiedono tutti", dicono. E c'è grande attesa per l'incontro dell'8 dicembre con Chiara Valerio, all'Auditorium della Nuvola, nel giorno di chiusura della fiera, occasione in cui farà un excursus su tutti i suoi lavori, fino alla recente serie animata 'Strappare lungo i bordi', prodotta da Netflix, che ha conquistato tutti.
    Ma ci sarà un seguito? "Adesso sto smaltendo gli accolli della prima, poi chissà. E' andata abbastanza bene per poter immaginare di fare un seguito, però poi bisogna vedere se ha senso, se è una cosa che a uno gli va di fare, se ha una cosa da raccontare", spiega. Il 6 dicembre intanto Zerocalcare sarà protagonista anche di un dialogo con l'illustratore, fumettista e musicista Lorenzo Ceccotti , in arte LRNZ, su 'Architetture di vite disegnate'. "L'incontro di oggi è sul fumetto insieme a Lorenzo Ceccotti e parliamo più di cose legate a questo mestiere. L'appuntamento dell'8 con Chiara Valerio è più sulle cose che ho fatto negli ultimi tempi e quindi la serie avrà un ruolo più centrale", racconta Zerocalcare e torna a disegnare per i suoi fan che aspettano anche per tre ore.
    "Iniziano a mettersi in coda alle 10 di mattina, quando apre la fiera, vengono anche da altre città e aspettano. Zerocalcare arriva di solito alle 12 e comincia a disegnare", raccontano allo stand. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma



        Modifica consenso Cookie