Vaccini: Costa, spero in scudo penale per tutti i sanitari

Obbligo vaccinale perchè non ci si può infettare in ospedale

(ANSA) - SANREMO, 02 APR - "La politica ha dimostrato di assumersi la responsabilità: mi riferisco all'obbligo vaccinale per il personale sanitario nelle corsie, perché credo che sia diritto di ogni cittadino, nel momento in cui entra in una struttura sanitaria per essere curato, non correre il rischio di essere contagiato proprio da colui che dovrebbe curarlo". Lo afferma il sottosegretario alla Salute Andrea Costa durante una visita alle strutture sanitaria di Sanremo. "Abbiamo introdotto lo scudo penale - ha aggiunto -. perché nel momento in cui chiediamo ai tanti vaccinatori uno sforzo per aiutarci in questa battaglia, dobbiamo creare le condizioni per farlo in tranquillità. Non possiamo accettare che qualche vaccinatore possa essere iscritto nel registro degli indagati per omicidio colposo, solo perché ha somministrato un vaccino. Mi auguro che quando il decreto verrà convertito in Parlamento la questione dello scudo penale venga allargata a tutto il personale sanitario che in questo anno di battaglia ha vissuto in trincea ed ha curato i nostri malati covid". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie