Vaccini: Liguria salirà a 120 mila dosi a settimana a giugno

Dalle 87mila ultima settimana, aumento disponibilità già da 23/5

(ANSA) - GENOVA, 14 MAG - Tra fine maggio e inizio giugno la Liguria conta di salire a 110-120 mila vaccini anti covid somministrati alla settimana rispetto agli 87 mila dell'ultima settimana. Lo spiegano il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e il responsabile Prevenzione di Alisa Filippo Ansaldi stasera nel punto stampa sulla pandemia. A giugno la media settimanale di dosi consegnate in Liguria sarà 137.915. "A giugno ci sarà un ulteriore aumento delle somministrazioni", dichiara Toti. "L'aumento della disponibilità vaccinale inizierà già dal 23 maggio", spiega Ansaldi. Ad oggi la proporzione di vaccinati su coloro che hanno manifestato la volontà di vaccinarsi in Liguria ammonta al 99,8% degli operatori sanitari, al 100% degli ospiti delle rsa, all'80,2% di fragili, ultra vulnerabili e caregiver, al 90,6% degli over 80 e all'84,2% dei 70-79 enni.
    La referente della campagna vaccinale Barbara Rebesco ha poi escluso vi siano problemi di scorte di vaccino AstraZeneca inutilizzate in Liguria. Sono 141.838 le dosi AstraZeneca somministrate in Liguria su 163.400 arrivate. L'87% del totale.
    Una percentuale inferiore ai vaccini a mRna solo dovuta, ha spiegato, al fatto dell'arrivo la settimana scorsa di 48 mila dosi di vaccino AstraZeneca, equivalente al fabbisogno mensile della Regione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie