Liguria

Ventimiglia: Namira acquista area, avrà anche un campus

Riqualificazione su 42mila metri quadri a Ventimiglia

Namira, la società di investimenti guidata da Eugenio Radice Fossati, attraverso uno dei suoi fondi immobiliari ha completato l'acquisizione dell'area Campasso di Nervia a Ventimiglia dal Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, circa 42.000 mq messi a bando da FS Sistemi Urbani a novembre scorso.
    In area Nervia sarà realizzato, con il supporto di Marina Development Corporation in qualità di project & development management advisor, Borgo del Forte Campus: un campus internazionale con parco a verde pubblico, 6 campi da tennis, una piscina olimpionica, una scuola internazionale con annesso dormitorio per docenti, studenti e atleti, e uno spazio eventi.
    L'operazione consentirà il recupero di un'area parzialmente dismessa. L'operazione rientra nel più ampio progetto di rigenerazione urbana Marina di Ventimiglia. L'obiettivo è creare una nuova destinazione turistico/ricettiva sul lungomare di Ventimiglia che si svilupperà su una superficie totale di circa 60.000 mq e prevede più interventi. Borgo del Forte sarà il principale e interesserà l'area del waterfront affacciato sul nuovo porto turistico, dove sorgeranno una struttura alberghiera di alta gamma con palestra, spa e ristorante e 130 appartamenti luxury, di cui 60 gestiti dallo stesso hotel; sarà poi realizzato il ristorante La Rocca, collocato a ovest del complesso residenziale-alberghiero, e Club Italia, che prevede la trasformazione della palazzina «ex ACI» di piazza del Costituente in un polo food&beverage di eccellenza.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie