Liguria

Porto Spezia: al via campionamenti per nuove banchine Lsct

Nel terzo bacino come prevede accordo per lasciare calata Paita

(ANSA) - GENOVA, 14 AGO - Al via a fine mese la campagna di indagine alla Marina del Canaletto e in calata Ravano per la realizzazione delle nuove banchine portuali a cura di Lsct.
    L'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale ha firmato un'ordinanza che indica nel periodo che va dal 12 agosto al 15 novembre l'effettuazione di sondaggi da parte delle ditte incaricate da La Spezia Container Terminal. Si tratta di carotaggi necessari alla progettazione e alla realizzazione dell'ampliamento delle banchine commerciali nel Terzo Bacino, così come previsto dall'accordo sottoscritto da Authority e Lsct e che prevede la progressiva liberazione di Calata Paita dai container. La Calata verrà utilizzata successivamente per la costruzione del nuovo terminal crociere, tramite un project financing da 41 milioni di Msc, Royal Caribbean e Costa, oltre che per la realizzazione del nuovo waterfront della Spezia.
    Previsto anche il nuovo molo crociere, con elettrificazione, a cura dell'ente di via del Molo grazie a risorse del Pnrr. I contenitori verranno invece spostati, gradualmente, sulle nuove banchine commerciali che verranno costruite da Lsct. Si tratta di uno dei primi passi verso la concretizzazione dell'accordo siglato a fine novembre. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie