Liguria

Pioli "giocatori cresciuti, credo sia mio Milan più forte"

'Sette sorelle saranno molto vicine, ci sarà molto equilibrio'

(ANSA) - MILANO, 22 AGO - "Il mio Milan più forte? Credo di sì. Ho trovato giocatori molto consapevoli, cresciuti. I giovani, soprattutto Tonali e Leao, sono più forti. Ci manca qualcosa perché Zlatan è fuori, Kessié ha avuto un infortunio e Bennacer deve recuperare dai problemi di questa estate. Ma siamo una squadra forte": lo dice il tecnico del Milan, Stefano Pioli, alla vigilia della prima partita di campionato contro la Sampdoria nel posticipo di Genova.
    "Se accoppiamo umiltà e ambizione possiamo fare bene. Le sette sorelle sono molto vicine - commenta Pioli sul campionato - ci sarà ancora molto equilibrio ma noi dobbiamo provare a vincere ogni singola partita e provare ad essere protagonisti in Champions". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie