Liguria
  • Rifiuti: raddoppia biodigestore Iren a Cairo, investiti 16 mln

Rifiuti: raddoppia biodigestore Iren a Cairo, investiti 16 mln

La capacità di trattamento passa da 45 a 80mila t. annue

(ANSA) - GENOVA, 01 OTT - Inaugurato il raddoppio dell'impianto di trattamento dei rifiuti organici di Iren a Cairo Montenotte, in località Ferrania. Erano presenti il governatore Toti, il sindaco di Cairo Paolo Lambertini, il presidente e l'Ad di Iren Renato Boero e Gianni Vittorio Armani e l'Ad di Iren Ambiente Eugenio Bertolini.
    L'impianto è operativo dal 2016. Il raddoppio è avvenuto con due anni di cantiere e un investimento di 16,6 milioni. Ora la capacità di trattamento è passata da 45mila a 80mila tonnellate/anno. L'impianto è dotato di telecontrollo che permette anche una gestione a distanza e rappresenta un esempio di economia circolare in quanto risponde ai tre principi: raccolta differenziata, riciclaggio, valorizzazione delle risorse.
    Attraverso il trattamento della frazione organica dei rifiuti, il biodigestore produrre annualmente 6 milioni di metri cubi di biometano da immettere nella rete Snam, mentre tramite un processo di digestione aerobica il materiale organico viene trasformato in compost di alta qualità. La produzione annua di compost è di 10.000 tonnellate.
    E' conferita in questo impianto metà della frazione organica raccolta nella Città Metropolitana di Genova, la quasi totalità di quella raccolta nei comuni Savonesi oltre che una parte di quanto raccolto nell'Imperiese. A seconda della stagionalità anche una parte dell'organico raccolto in provincia di La Spezia, viene dirottato sull' impianto.
    "L'inaugurazione di oggi - dichiara il sindaco di Cairo Montenotte Paolo Lambertini - rappresenta una dimostrazione del metodo con cui l'industria trova modi innovativi per rispondere alle sfide globali. Il settore del trattamento dei rifiuti è sempre delicato e dibattuto, soprattutto per i risvolti ambientali. Ma questo impianto rappresenta un importante valore aggiunto per l'economia del nostro territorio." Per Armani "l'importante investimento che Iren ha destinato all'ampliamento e ammodernamento di questo impianto è la testimonianza concreta di quanto sostenibilità ed economia circolare siano elementi fondanti della mission aziendale".
    "Il biodisgestore di Cairo Montenotte - ha aggiunto il Presidente di Iren Renato Boero - costituisce un ulteriore importante tassello della crescita impiantistica del nostro gruppo e dimostra come l'innovazione e la tecnologia possano produrre eccellenti risultati sia in termini industriali che ambientali, garantendo servizi di qualità ai territori" (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie