Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Location nei Pesarese per film sulla Shoah

Location nei Pesarese per film sulla Shoah

Tratto da libro su diario Alfredo Sarano,girato nei luoghi reali

(ANSA) - PESARO, 01 NOV - Diventerà un film il libro "Siamo qui, siamo vivi. Il diario inedito di Alfredo Sarano e della famiglia scampata alla Shoah", scritto dal giornalista pesarese Roberto Mazzoli con prefazione della senatrice a vita Liliana Segre: sarà girato in provincia di Pesaro Urbino, dove si svolsero le vicende narrate nel volume, dedicato al segretario della comunità ebraica di Milano, Alfredo Sarano, che salvò la vita a 14mila ebrei milanesi, nascondendo le liste dei nomi prima di fuggire con la sua famiglia di sette persone a Mombaroccio (Pesaro Urbino). A realizzare il film sarà il produttore indipendente Arman Julian che nei giorni scorsi, accompagnato dal co-produttore pesarese Michele Mucciacito, ha incontrato gli amministratori del territorio: il presidente della Provincia Giuseppe Paolini, il sindaco e il vice sindaco di Pesaro Matteo Ricci e Daniele Vimini. Le riprese, tra il santuario francescano del Beato Sante di Mombaroccio e in altre location del Pesarese e dell'Anconetano, inizieranno nella primavera del 2023. "Un onore per la città e un grande spot per tutto il territorio" commentano Ricci e Vimini, insieme all'assessore alla Crescita Giuliana Ceccarelli. "Si tratta di una produzione internazionale del valore di diversi milioni di dollari" spiega Arman Julian, che nelle prossime settimane sarà anche in Germania e Israele. A Mombaroccio gli ebrei vennero protetti dai frati francescani del Santuario del Beato Sante.
    Determinante per la loro salvezza fu il gesto del giovane ufficiale tedesco e devto cattolico Erich Eder, il cui nome dal 2021 spicca nella Foresta dei Giusti Gariwo, che non fece deportare nessuno verso i campi di sterminio come voto al Beato Sante per la salvezza di tutti (nelle grotte si erano nascosti anche 300 civili) nel bombardamento del 25 e 26 agosto 1944 ordinato dal premier britannico Churchill giunto di persona nella zona, a Montemaggiore al Metauro, per coordinare lo sfondamento della Linea Gotica. L'avvio della pre-produzione è stata segnalato anche da Hollywood Reporter. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie