Piemonte

Paralimpiadi: Francesca dall'incidente in moto a Tokyo

Fisioterapista e palleggiatrice dell'Italia di sitting volley

(ANSA) - TORINO, 12 AGO - C'è una fisioterapista dell'ospedale Mauriziano di Torino tra gli atleti italiani che, dal 24 agosto al 5 settembre, parteciperanno alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. Francesca Fossato, 37 anni, è la palleggiatrice della Nazionale femminile azzurra di sitting volley, la pallavolo paralimpica. Un ruolo conquistato con tenacia e sacrificio, dopo un grave incidente in moto in cui, nel 2017, ha perso la gamba sinistra.
    Dopo mesi di ricovero e riabilitazione, la lenta ripresa fino al ritorno al lavoro in fisioterapia, che pratica e insegna agli studenti. Una professione che le ha reinsegnato a vivere e, soprattutto, a praticare sport. Il Comitato Paralimpico italiano della Regione Piemonte le propone il 'sitting volley' e per lei inizia una nuova vita. Nel 2019 Francesca, insieme alla Nazionale azzurra, come vice campionessa europea stacca il pass per le Paralimpiadi di Tokyo 2020 e raggiunge così il sogno olimpico.
    Il debutto a Tokyo niente meno che contro il Giappone, la squadra di casa, il 27 agosto, poi Canada (29 agosto) e Brasile (primo settembre). Per continuare a sognare. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie