Piemonte

Commercio: protesta ambulanti,in catene davanti alla Regione

"Per un cavillo burocratico 100 persone senza lavoro"

(ANSA) - TORINO, 18 AGO - I coordinatori delle associazioni di ambulanti Goia UBAT e Aapicast si sono incatenati per protesta, oggi pomeriggio, davanti al palazzo della Regione Piemonte, per protestare contro il "mancato rilascio" delle licenze. "La Regione - hanno detto i manifestanti - non dà il via libera alle proroghe delle concessioni e, per un cavillo burocratico, 100 persone restano senza lavoro. Oggi ci ritroviamo famiglie in regola, che hanno pagato tutti i tributi e si ritrovano senza potere incassare. Gli è stata levata la licenza, devono fare fronte alle spese di tutti i giorni, in un periodo già nero di per sé. Sono lavorato onesti, persone sane, che non possono riprendere a lavorare. Ma stiamo scherzando?" (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie