Piemonte

Musei: a Pinerolo nella Notte delle Muse tutti aperti

Il 4 e 5 settembre. Civici e non per 'vincere insieme la paura'

(ANSA) - TORINO, 30 AGO - 'Vincere la paura' è lo slogan che accompagna, il 4 e 5 settembre la riapertura dei musei Civici di Pinerolo in concomitanza con 'la Notte delle Muse', con nuovi allestimenti e gestione dopo un anno di chiusura.
    Opere viventi impersonate da attori, ballerini e musicisti diventeranno parte integrante del percorso museale con esibizioni sul tema. Un racconto in 8 tappe per "conoscere e innamorarsi del nostro patrimonio museale", spiega in una nota il Comune di Pinerolo.
    La 'Notte delle Muse', nata 5 anni rinnova anche quest'anno il suo obiettivo, che è quello, spiega il Comune "di abbattere i muri dei musei, Civici e non civici, per far ri-scoprire alla comunità il loro patrimonio di storie, arte, conoscenze in essi intorno ad un tema attuale, il superamento della paura attraverso la consapevolezza di cosa siamo, l'arte, la musica, i reperti che arrivano dalla storia".
    Le esibizioni, realizzate da Maia Events che ha curato il progetto, si inseriscono in maniera coerente con le collezioni di ciascun museo. Per questa ragione saranno tutte differenti e spazieranno dalla comicità alla riflessione introspettiva, dall'espressione della paura e del suo superamento attraverso il linguaggio del corpo fino alla rivisitazione in chiave storica del concetto stesso della paura. I musei che ospiteranno le opere viventi della Notte delle Muse sono: Civico Museo didattico di Scienze Naturali 'Mario Straniì; Civico Museo Etnografico del Pinerolese; Collezione Civica d'Arte; Museo Civico di arte preistorica; Casa del Senato; Museo Diocesi di Pinerolo; Museo Storico del Mutuo Soccorso; Museo Storico dell'Arma di Cavalleria. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie