Piemonte

Siccità:chiude il rifugio sotto il Monviso,non c'è più acqua

Gestori costretti a stop anticipato, non era mai successo

(ANSA) - TORINO, 10 SET - Chiuso per mancanza di acqua. Il rifugio Quintino Sella, punto di passaggio o di sosta ogni anno per migliaia di alpinisti ed escursionisti che si avventurano sui sentieri rocciosi verso i 3.841 metri del Monviso, il 're di Pietra' da cui nasce il fiume Po, si arrende, per la prima volta, alla siccità che sta colpendo gravemente la provincia di Cuneo e un po' tutto il sud del Piemonte. I gestori della struttura, a 2.640 metri di altitudine, posto tappa sulla Gta (Grande Traversata Alpina), hanno annunciato la chiusura stagionale anticipata, dal 13 settembre, anche se le condizioni meteorologiche sono ancora da piena estate .
    "Non ce ne vogliamo andare. Stanchi ma innamorati di questo posto fantastico. Quando è capitato di chiudere presto, era per la neve arrivata a sorpresa. Invece quest'anno chiudiamo in anticipo perché siamo senz'acqua". è il messaggio pubblicato sul sito web del 'Quintino Sella'.
    "In realtà - spiegano i gestori - è da settimane che conviviamo con l'insufficienza di acqua, ingegnandoci per trovare soluzioni e garantire i servizi base. Le riserve invernali si sono esaurite ben presto". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie