Piemonte

Via libera al corteo, il Torino Pride si farà

Chiarimento ministero scioglie riserve dopo stop giorni scorsi

(ANSA) - TORINO, 15 SET - Dopo lo stop imposto la scorsa settimana, che aveva suscitato numerose polemiche, arriva oggi il via libera per il corteo del Pride a Torino il 25 settembre.
    Il Coordinamento Torino Pride è stato infatti informato da prefettura e Questura che il ministero dell'Interno ha stabilito, con una circolare chiarificatrice, che in zona bianca le manifestazioni dinamiche possono essere svolte.
    "Non possiamo che essere contente e contenti perché il Torino Pride 2021 ci sarà", afferma il coordinatore Alessandro Battaglia, soddisfatto per la possibilità di svolgere quella che il direttivo del Torino Pride, a nome delle associazioni che rappresenta, definisce "la marcia per i diritti di tutti e tutte più importante che ad oggi esista in Italia e non solo. L'Italia sta attraversando momenti difficili e le sfide per non soccombere sotto il peso della pandemia e della crisi economica sono tantissime ma il Torino Pride è convinto che una società più equa, accogliente e che non discrimina, potrà affrontarle con maggiore forza e unità".
    L'appuntamento è dunque per il 25 settembre dalle ore 16 con partenza del corteo da corso Principe Eugenio con lo slogan 'Quant* di noi volete ancora sulla coscienza?'. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie