Piemonte

Museo del Cinema, dal 16 dicembre una mostra su Diabolik

In concomitanza con film. Nel cortile sarà esposta Jaguar nera

(ANSA) - TORINO, 28 SET - Il Museo Nazionale del Cinema prepara una mostra su Diabolik a partire dal 16 dicembre, giorno in cui uscirà nelle sale il film dei fratelli Manetti dedicato al re del terrore. Lo hanno annunciato il presidente Enzo Ghigo e il direttore Domenico De Gaetano, che sperano di riuscire ad esporre nel cortile anche la Jaguar E-Type nera di Diabolik.
    "Nella mostra saranno esposte alcune delle prime tavole pubblicate dal 1962 dalla casa editrice Astoria 'Il re del terrore'. Ci sarà un riferimento agli altri eroi del mondo del fumetto che si sono ispirati a Diabolik come Kriminal, Satanik e Paperinik, ma anche oggetti, foto d'archivio del film di Mario Bava del '68 e del film incompiuto Seth Holt. E, poi, 15 pannelli con foto di scena del film dei fratelli Manetti", anticipa De Gaetano. L'auspicio è di portare a Torino anche uno dei protagonisti del film in cui Luca Marinelli interpreta Diabolik, Miriam Leone ha il ruolo della compagna Eva Kant e Valerio Mastandrea è l'ispettore Ginko.
    La mostra si terrà nella nuova area al piano zero del Museo che diventerà uno spazio espositivo per mostre temporanee. "I lavori di riallestimento e del nuovo impianto di illuminazione sono già iniziati e saranno completati a fine novembre. un intervento da 150.000 euro. L'effetto scenografico sarà notevole. Ad accogliere i visitatori saranno i due padroni di casa Maria Adriana Prolo. fondatrice del Museo e Alessandro Antonelli, padre della Mole Antonelliana, un filmato che unirà storia del cinema e dell'architettura", ha spiegato Ghigo. Tra i progetti anche quello di intitolare a Prolo la strada davanti alla Mole. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie