Piemonte: Consiglio approva Bilancio 2021-2023 della Regione

Cirio, è il Bilancio migliore possibile in anno pandemia

(ANSA) - TORINO, 09 APR - Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato a maggioranza il bilancio di previsione 2021-2023 della Regione. A favore la maggioranza di centrodestra, mentre voto contrario è stato espresso dalle opposizioni (31 sì, 18 no).
    "Il Bilancio di quest'anno - ha commentato il governatore piemontese Alberto Cirio subito prima del voto finale - è complicato, e reso più difficile da un margine di libertà ridotto. La Corte dei Conti ci dice che il provvedimento deve fare fronte alle sole spese urgenti e indifferibili, oltre a quelle per fronteggiare la pandemia in corso: tutto il resto lo andremo a modulare nel corso dell'anno".
    "Questo provvedimento - ha rimarcato - è il migliore Bilancio possibile nelle condizioni che stiamo vivendo. Deve essere un Bilancio di cautela e di prudenza, che ci renda sicuri innanzitutto di pagare i debiti: abbiamo 550 milioni da pagare, schizzati di 100 milioni in più grazie ai derivati scelti da qualcuno nel passato, debiti che stiamo pagando nonostante il Covid. La Regione deve avere i conti in sicurezza, e questo lo si ottiene innanzitutto pagando i debiti".
    "Viviamo in un clima di incertezza rispetto alle risorse - ha aggiunto - man mano che ci saranno disponibilità c'è l'impegno a metterle dove ci sono le priorità, e le priorità sono far ripartire il Piemonte e la nostra gente".
    "I soldi sono importanti - ha rimarcato - ma prima c'è la vita: dobbiamo pensare a vaccinare tutti il prima possibile".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie