Piemonte

Montagna: l'Esercito ripristina la 'Ferrata degli Alpini'

Inaugurato oggi a Oulx il sentiero militare a Passo Mulattiera

(ANSA) - TORINO, 06 AGO - E' stato inaugurato il sentiero attrezzato 'Brigata Alpina Taurinense' a Passo della Mulattiera, nel Comune di Oulx (Torino) in Alta Val Susa ai confini con la Francia, ripristinato e messo in sicurezza dagli Alpini della Brigata 'Taurinense' dell'Esercito Italiano con i volontari della Protezione Civile del 1/o Raggruppamento dell'Ana.
    Si tratta della storica 'Ferrata degli Alpini', così denominata prima dei lavori di ripristino appena ultimati, un sentiero attrezzato che attraversa diagonalmente il versante italiano sotto la Punta Charrà. Costruito dagli alpini negli anni che precedettero la Seconda Guerra Mondiale, aveva lo scopo di proteggere i rifornimenti tra i passi della Mulattiera e della Sanità, rimanendo al riparo dal versante francese. A metà degli anni '70, il Battaglione Susa ripristinò il sentiero rendendolo accessibile agli escursionisti. Tuttavia, i cavi e gli ancoraggi, sottoposti a valanghe durante il periodo invernale e a frane durante quello estivo, col passare del tempo, si sono deteriorati. Ora, a 50 anni da questi ultimi lavori, il sentiero è tronato fruibile.
    Al taglio del nastro oggi c'erano autorità civili e militari.
    Tra queste il vice comandante della 'Taurinense' Colonnello Pierpaolo Lamacchia, il presidente nazionale dell'Associazione Nazionale Alpini, Sebastiano Favero, il sindaco di Oulx Andrea Terzolo, il presidente del Cai Bardonecchia Piero Scaglia, il presidente del Comprensorio Alpino Torino2 Marco Cenni ed il presidente del Consorzio Forestale Alta Valle Susa Massimo Garavelli. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie